Condizioni generali di noleggio

Condizioni Generali di Noleggio

Il noleggio delle vetture da parte di Morini al Cliente è regolato dalle presenti Condizioni Generali di Noleggio, dalla Lettera di Noleggio, dal Tariffario, dalla Tabella Danni e Penali Risarcitorie e dall’Informativa Privacy vigenti al momento della sottoscrizione della Lettera di Noleggio. Il Cliente con la sottoscrizione della Lettera di Noleggio dichiara di aver letto, di avere compreso e di accettare le condizioni Generali di Noleggio e di approvarne specificamente gli articoli: 1. Consegna dell’autoveicolo e inizio del noleggio, 2. Assistenza al veicolo e vettura sostitutiva, 4. Obblighi del Cliente, 5. Utilizzo dell’autoveicolo, 6. Incendio, Furto, Danni all’autovettura, 7. In caso di sinistro, 8. Riconsegna dell’autoveicolo e termine del noleggio, 9. Corrispettivi per il noleggio, 10. Pagamento a mezzo carta di credito, 11. Responsabilità del Cliente e del Locatore, 12. Legge Applicabile e Foro competente, 13. Modifiche delle Condizioni Generali, 14. Domicilio del Cliente e comunicazioni al Cliente.

1. Consegna dell’autoveicolo e inizio noleggio

Il noleggio ha inizio nel momento in cui Morini o un suo affiliato (di seguito denominato “Locatore”) consegna al Cliente l’autoveicolo. L’autoveicolo viene consegnato in buono stato di manutenzione ed è dotato del triangolo di sosta, della ruota di scorta o del kit di riparazione e di tutti i documenti necessari alla circolazione, inclusi copia della carta verde assicurativa, del certificato e del contrassegno assicurativo. Al momento della consegna del veicolo il cliente si impegna a verificarne lo stato e gli equipaggiamenti insieme al personale addetto dal Locatore e, in particolare, a verificare che l’autoveicolo si trovi in perfetto stato di funzionamento, con gli equipaggiamenti indicati nel Contratto di Noleggio e libero da qualsiasi merce o bene ulteriore e si impegna a riconsegnarlo nel medesimo stato, salva l’usura proporzionata alla durata del noleggio ed al chilometraggio percorso. È onere del Cliente comunicare al personale addetto dal Locatore qualsiasi difformità rispetto a quanto indicato nella Lettera di Noleggio e ad accertarla in contraddittorio con il personale addetto prima di ritirare la vettura. In mancanza, il Cliente autorizza il Locatore ad addebitare tutte le difformità riscontrate alla riconsegna dell’autoveicolo dal personale addetto rispetto allo stato di consegna della vettura.

È nella piena discrezionalità del Locatore rifiutare di concludere il contratto di noleggio con il Cliente, in particolare nei casi di furti, danni o incidenti con addebito di responsabilità intervenuti in precedenti noleggi

2. Assistenza al veicolo e vettura sostitutiva

In caso di incidente, guasto e/o necessità di far trainare l’autoveicolo, il Cliente è tenuto a contattare, al numero indicato sulla documentazione presente nell’autoveicolo, il Numero Verde convenzionato con il Locatore, unico soggetto da questi autorizzato ad eseguire interventi e/o riparazioni sull’autoveicolo. Gli interventi e/o riparazioni fatte eseguire sull’autoveicolo dal Cliente senza autorizzazione del Locatore e/o presso centri non convenzionati con il Locatore non saranno da questi rimborsati a nessun titolo e per nessuna ragione. In caso di richiesta da parte del Cliente di un veicolo sostitutivo, il Locatore si riserva la facoltà di decidere discrezionalmente, anche in base alla disponibilità di vetture nel luogo e al momento della richiesta da parte del cliente, se fornire o meno la vettura sostitutiva.

3. Assicurazione

Il Locatore garantisce che contro la responsabilità civile del Cliente e di qualsiasi altra persona autorizzata a condurre l’autoveicolo è stata stipulata apposita polizza assicurativa RCA con i limiti e i massimali minimi imposti dalla legge e dai regolamenti vigenti. Un estratto di polizza rispondente ai requisiti di legge è disponibile al seguente link. La polizza non copre in ogni caso i danni subiti dal guidatore né la sua responsabilità civile per danni a cose ed animali trasportati, così come non copre i danni conseguenti ad inosservanza dei cartelli stradali di ingombro e/o pericolo o comunque conseguenti ad inosservanza di leggi o regolamenti. La polizza copre la responsabilità civile del guidatore per i danni riportati da terzi trasportati, purché non si tratti di membri della famiglia del Cliente o del guidatore, così come specificato nell’Estratto Polizze Assicurative Morini Rent applicabili a tutti i veicoli noleggiati da parte del Locatore.

In caso di sinistro cagionato dal Cliente per propria colpa e coinvolgente terze parti, a prescindere dai danni riportati al veicolo noleggiato (che verranno se presenti addebitati come da Tabella Addebito Danni e Penali Risarcitorie), Morini addebiterà al Cliente, in aggiunta alle spese amministrative di gestione della pratica di sinistro (cfr. Tabella Addebito Danni e Penali Risarcitorie), l’ulteriore somma che le sia stata a propria volta addebitata dalla casa automobilistica a titolo di franchigia non eliminabile.

4. Obblighi del cliente

Il Cliente è custode dell’autoveicolo e riconosce di non essere titolare di alcun diritto reale su di esso e di non poterne, pertanto, disporre e si obbliga:

A) a condurre e custodire l’autoveicolo assieme agli accessori diligentemente, con la massima cautela e nel rispetto di tutte le norme di legge, ai regolamenti e alle eventuali avvertenze e precauzioni suggerite dal Locatore;

B) a curare la manutenzione ordinaria, l’ingrassaggio, il controllo dei livelli dei lubrificanti e dell’olio dei freni;

C) a procedere al pagamento di qualsiasi ammenda e/o contravvenzione erogatagli durante la locazione e a rimborsare il Locatore di qualsiasi spesa anche di natura legale sostenuta a causa e/o in conseguenza del noleggio;

D) al pagamento degli importi dovuti per parcheggi o pedaggi autostradali relativi al periodo di noleggio;

E) a tenere indenne il Locatore da qualsiasi pretesa avanzata da terzi per danni da essi subiti dai/ai beni trasportati o che comunque si trovino sull’ autoveicolo;

F) al rispetto della legge sul trasporto merci assumendosi ogni responsabilità relativamente alle necessarie bollette di accompagnamento;

Durante il periodo invernale, per effetto di specifiche disposizioni delle Autorità, in talune zone di Italia vige l’obbligo di utilizzare gomme invernali o di trasportare catene da neve a bordo del veicolo; Morini rende disponibili le catene da neve nelle stazioni interessate dal fenomeno e predispone, ove disponibili, le necessarie informazioni. Il Cliente si impegna comunque a verificare l’esistenza di una tale situazione rispetto al proprio tragitto di percorrenza e ad osservarne le relative prescrizioni, richiedendo a Morini il noleggio delle catene (se la vettura noleggiata non dispone già di gomme termiche) o decidendo, a sua piena discrezione, di equipaggiarsi autonomamente.

5. Utilizzo dell’autoveicolo

Il Cliente si impegna a non condurre o usare l’autoveicolo e a non tollerare che lo conducano o usino:

a) in uno Stato per il quale non sia valida la carta verde assicurativa;

b) per locazione;

c) per spingere o trainare oggetti;

d) sotto l’influenza di droghe, narcotici, alcolici o intossicanti;

e) in corse, competizioni o prove di velocità;

f) per uno scopo contrario alla legge, ai regolamenti e agli ordini delle Autorità;

g) persone non autorizzate o comunque non indicate sul singolo contratto di noleggio ovvero qualsiasi persona diversa dal Cliente, ivi inclusi i suoi genitori, i figli, il coniuge, il fratello, il datore di lavoro, il collega impiegato nella medesima impresa, il socio o il dirigente (se il Cliente è una società);

h) persona che ha fornito al Locatore informazioni false circa le proprie generalità;

i) persone di età inferiore ad anni 21, salvo deroghe espressamente autorizzate dal locatore.

6. Incendio, Furto, Danni all’autovettura

Il Cliente è tenuto a risarcire il Locatore di qualsiasi danno per qualsiasi ragione occorso all’autovettura durante il noleggio, nonché in caso di furto o incendio. Il Cliente è responsabile per il costo delle riparazioni, per il mancato ricavo da noleggio quantificato sulla base del listino applicabile, per i costi di traino e deposito e per costi amministrativi sostenuti per la gestione di qualsiasi evento o pretesa nascente dal noleggio, nei limiti della Tabella Danni e Penali risarcitorie [per la valutazione del veicolo, consultare a titolo di esempio il sito Quattroruote Auto o Quattroruote Veicoli Commerciali] i cui valori includono il costo dei materiali, della manodopera e del fermo tecnico. In caso di danni, il Cliente è sempre libero di risarcire il danno come da Tabella, ovvero di decidere di fare riparare la vettura a proprie spese e sotto la propria responsabilità, comunicandolo al Locatore entro 5 giorni dalla comunicazione dell’addebito o dall’accertamento del danno in contradditorio con il personale dell’agenzia. In tal caso il Cliente dovrà corrispondere il costo del noleggio fino alla restituzione al Locatore della vettura riparata a regola d’arte e il Locatore si riserva di accettare la riparazione previo collaudo della vettura in contraddittorio con il Cliente. Il Cliente sarà altresì tenuto a risarcire al Locatore i danni subiti dal veicolo a seguito di inosservanza delle segnalazioni stradali di ingombro e/o pericolo, danni non coperti dalla polizza RCA obbligatoria, così come specificato al punto 3, nonché i costi di ripristino e/o pulizia dell’abitacolo del veicolo qualora questo venga restituito al termine del noleggio con macchie indelebili e/o bruciature.

Senza alcuna inversione dell’onere della prova, è sempre fatta salva la possibilità per il Cliente di dimostrare che l’inadempimento dei propri obblighi e/o i danni occorsi al veicolo siano dipesi da causa a lui non imputabile.

7. In caso di sinistro

Il Cliente dovrà tempestivamente e comunque il prima possibile:

a) informare telefonicamente il Locatore, trasmettendogli nelle successive 24 ore una relazione dettagliata compilata sul modulo accluso ai documenti dell’autoveicolo;

b) informare la più vicina autorità di Polizia;

c) prendere nota dei nomi e degli indirizzi delle parti e dei testimoni;

d) fornire al Locatore ogni notizia utile;

e) seguire le istruzioni che il Locatore fornirà relativamente alla custodia e/o alle riparazioni del veicolo, attenendosi altresì a quanto previsto al punto 2;

f) in caso di sinistro con controparte il Cliente si impegna a sottoscrivere il modulo CID, che dovrà essere consegnato dal Cliente al Locatore inderogabilmente entro il termine di 24 ore o entro il termine del noleggio se coincidente.

Nel caso in cui il Cliente non abbia cagionato o subito alcun incidente, deve sempre comunicarlo all’atto della consegna del veicolo al Locatore, al fine di consentirgli di tutelare i propri diritti contro frodi o richieste infondate. Se il Cliente omette di dichiarare un sinistro, pur essendovi incorso, egli accetta l’addebito della relativa penale come da Tabella Danni e Penali Risarcitorie, anche in ragione dei rilevanti disagi organizzativi e dei maggiori costi assicurativi in cui incorre il Locatore in seguito alla omissione informativa del Cliente.

8. Riconsegna dell’autoveicolo e termine del noleggio

Il Cliente si obbliga a riconsegnare l’autoveicolo presso la sede del Locatore entro la data convenuta, o prima di tale data in caso di espressa richiesta del Locatore in tal senso. Il Cliente potrà prorogare il termine di riconsegna facendone richiesta almeno 24 ore prima dalla scadenza prevista e solo previo consenso del Locatore. Nel caso in cui l’autoveicolo non venga riconsegnato nei termini stabiliti, il Cliente sarà tenuto a corrispondere al Locatore la tariffa extra preventivata nella lettera di noleggio per ogni giorno di ritardo, nonché tutti gli altri corrispettivi previsti dalle presenti Condizioni Generali, dal Tariffario e dalla Tabella Danni e Penali Risarcitorie, fino al momento in cui il Locatore rientrerà in possesso del veicolo. Il Cliente sarà tenuto a risarcire il Locatore di tutte le spese sostenute per il recupero del veicolo fino alla sua materiale presa in consegna.

Il noleggio ha termine nel momento in cui il Locatore riprende in consegna l’autoveicolo e provvede alla verifica delle condizioni in cui lo stesso si trova al momento della riconsegna in contraddittorio con il Cliente. La vettura deve essere riconsegnata nell’orario previsto nella lettera di noleggio e comunque durante l’orario di apertura dell’agenzia. Solo previa autorizzazione del Locatore, il Cliente potrà riconsegnare la vettura durante gli orari di chiusura dell’agenzia di riconsegna nei punti di raccolta previamente comunicati dal Locatore e riconsegnando le chiavi in un’apposita cassetta.

In caso di consegna autorizzata della vettura in orario di chiusura, ai fini della imputazione della responsabilità derivante dal possesso del veicolo, il noleggio si considera terminato all’orario di riapertura dell’agenzia e solo nel caso in cui la vettura sia stata effettivamente presa in carico dal personale addetto. Il Cliente rimane quindi responsabile per tutti i danni (ad esempio danni alla vettura, multe, furti, incendi, etc.) subiti/causati alla vettura fino al momento della effettiva presa in consegna da parte dell’agenzia, che avverrà al momento della apertura al pubblico. Alla riapertura dell’agenzia, il personale del Locatore provvederà a verificare le condizioni in cui la vettura è stata riconsegnata e, nel caso in cui vengano rilevate difformità rispetto alle condizioni verificate ad inizio noleggio (danni, macchie etc.), il Locatore, entro le 24 ore successive alla riapertura dell’agenzia, comunica al cliente all’indirizzo mail indicato al momento del noleggio la rilevazione del danno, supportata dalla documentazione fotografica e il preventivo di addebito secondo la Tabella Danni e Penali Risarcitorie.

Il Cliente, in ogni caso di danno, viene altresì informato che l’addebito in caso di contestazione verrà effettuato trascorsi 5 giorni dalla comunicazione e che entro lo stesso termine, se non ritiene dovuto l’addebito, può contestarlo o comunicare la propria intenzione di riparare a proprie spese la vettura, applicandosi in tal caso l’art. 6 che precede.

9. Corrispettivi del noleggio

Il Cliente si obbliga a corrispondere al Locatore, in base a quanto disposto nel Tariffario e nella Tabella Danni:

a) la tariffa chilometrica e a tempo;

b) la tariffa dovuta qualora l’autoveicolo sia riconsegnato in luogo diverso da quello pattuito;

c) l’IVA;

d) l’ammontare delle contravvenzioni e/o ammende elevate durante il periodo di noleggio ove sostenute dal locatore;

e) i pedaggi autostradali e i corrispettivi dei parcheggi relativi all’ uso del veicolo da parte del Cliente ove sostenute dal locatore;

f) le spese di gestione pratica per pagamento contravvenzioni e/o pedaggi autostradali e/o corrispettivi dei parcheggi ovvero per la gestione della pratica di sinistro, nella misura indicata dalla relativa voce della Tabella;

g) il rimborso delle penali risarcitorie;

h) tutte le spese e gli oneri sostenuti dal Locatore per ottenere il pagamento da parte del Cliente degli importi tutti dallo stesso dovuti;

i) la somma necessaria per riportare il serbatoio di benzina allo stesso livello del momento della consegna secondo quanto di seguito specificato;

l) i costi di ripristino e/o pulizia dell’abitacolo del veicolo qualora questo venga restituito al termine del noleggio con macchie indelebili e/o bruciature;

m) i costi di ripristino del veicolo danneggiato;

n) costi di smaltimento di oggetti abbandonati dal Cliente sul veicolo;

o) il rimborso delle spese sostenute per il recupero del veicolo non riconsegnato nel luogo convenuto per qualsivoglia causa e di quanto corrisposto alla parte danneggiata in caso di sinistro cagionato con colpa dal Cliente;

p) l’importo corrispondente a qualsiasi altro servizio di cui il Cliente abbia usufruito o che abbia acquistato al momento del noleggio.

La tariffa chilometrica è determinata mediante lettura del contachilometri. Il Cliente è tenuto a controllare periodicamente che il contachilometri funzioni e si obbliga a far conoscere immediatamente al Locatore gli eventuali difetti di funzionamento, seguendo, in tal caso, le istruzioni che gli saranno impartite dal Locatore stesso. Se, al momento della riconsegna, il contachilometri appare manomesso o guasto verrà applicata la tariffa a chilometraggio illimitato. Tutte le volte in cui si deve commisurare la tariffa al numero dei giorni, il termine “giorno” definisce un lasso di tempo di 24 ore decorrente dal momento nel quale l’autoveicolo è stato consegnato al Cliente, salvo che la tariffa preveda diversamente.

Con specifico riferimento alla voce Carburante, la Lettera di Noleggio contiene l’indicazione specifica della quantità di carburante presente al momento del noleggio e della quantità che conseguentemente dovrà contenere il serbatoio alla riconsegna (uguale a quella presente al momento del noleggio). Il Cliente è quindi libero di decidere se provvedere personalmente al rifornimento prima della riconsegna (in modo tale che il serbatoio raggiunga la quantità di carburante indicata) ovvero se corrispondere direttamente all’agenzia di rientro il costo del rifornimento così come rilevabile dal prezzo alla pompa più elevato praticato entro un raggio di 5 km.

Nessuna spesa amministrativa di gestione pratica né alcuna penale verrà addebitata al cliente in aggiunta al costo del carburante preventivato. L’eventuale eccedenza di carburante rispetto al momento della consegna non sarà tuttavia rimborsata al Cliente.

10. Pagamento a mezzo carta di credito

Il Cliente al momento del noleggio deve fornire una carta di credito valida sulla quale addebitare tutti i corrispettivi derivanti dal noleggio, salvo espressa autorizzazione del Locatore a noleggiare anche senza la carta di credito. Il Locatore può in ogni caso a sua piena discrezionalità rifiutare di noleggiare il veicolo al Cliente. Il Cliente, fornendo i dati della carta di credito, autorizza il Locatore ad addebitarvi i corrispettivi tutti dovuti a seguito ed in conseguenza del noleggio ed accetta l’addebito sulla carta di credito anche di quanto risulterà dovuto dopo la chiusura del contratto anche per penali risarcitorie, contravvenzioni, pedaggi autostradali, parcheggi, spese di gestione pratica, spese di ripristino del veicolo a seguito di danni non coperti dalla polizza assicurativa, costi di ripristino e/o pulizia dell’abitacolo del veicolo qualora restituito al termine del noleggio con macchie indelebili e/o bruciature, costi di smaltimento di oggetti abbandonati sul veicolo dal Cliente e di tutti gli altri corrispettivi di noleggio indicati al punto 9. Per noleggi superiori a 30 giorni il pagamento del corrispettivo per il noleggio sarà anticipato e l’addebito avverrà ogni 30 giorni fino al termine del noleggio. In caso di rinnovo di noleggi mensili e plurimensili garantiti con carta di credito, dovrà essere perfezionato il pagamento del noleggio entro 5 giorni dal rinnovo, in difetto il Cliente sarà tenuto all’immediata restituzione del mezzo e il Locatore potrà riacquistare il possesso materiale del veicolo; il Cliente sarà tenuto a risarcire il Locatore delle spese a tal fine sostenute, fermi restando i corrispettivi dovuti per il noleggio in base al Tariffario e a quanto dovuto in base alla Tabella Danni e Penali Risarcitorie.

11. Responsabilità del Cliente e del Locatore

Il Cliente che sottoscrive la Lettera di Noleggio risponde degli obblighi ivi previsti, nonché delle azioni e/o omissioni di chiunque conduca l’autoveicolo. Il Cliente è altresì responsabile per tutti i danni cagionati al mezzo durante il noleggio, per tutti gli esborsi che il Locatore dovrà subire in conseguenza del noleggio (ad esempio multe, contravvenzioni intercorse durante il noleggio, danni cagionati a terzi durante il noleggio, etc.), per il caso di ritardata consegna o mancata consegna della vettura, secondo le specifiche disposizioni di cui al Tariffario e alla Tabella Danni e Penali Risarcitorie. Il Cliente potrà scegliere di limitare parzialmente la propria responsabilità relativamente al noleggio di furgoni o di limitarla totalmente relativamente al noleggio delle autovetture per taluno degli eventi sopra indicati, acquistando un’opzione aggiuntiva di limitazione convenzionale della propria responsabilità, che non ha in ogni caso natura assicurativa, secondo i termini e alle condizioni previste nel Tariffario e nella Tabella Addebito Danni e Penali risarcitorie. In ogni caso anche acquistando l’opzione di limitazione della responsabilità, essa non opera in caso di colpa grave del Cliente e nel caso di mancato rispetto da parte del Cliente delle presenti Condizioni Generali di Noleggio e degli obblighi di legge e di regolamenti. Qualsiasi limitazione o esclusione di responsabilità non è efficace e comunque decade per i danni causati volontariamente o per incuria, in violazione delle norme di legge in materia di circolazione stradale o in violazione delle disposizioni delle presenti Condizioni Generali. La limitazione o l’esclusione di responsabilità non è efficace per i danni c.d. “esclusi” conformemente alle previsioni del Tariffario e della Tabella Addebito Danni e Penali risarcitorie, ad esempio, a mero titolo esemplificativo, per i danni o per il furto degli pneumatici e/o dei cerchi, per i danni al tetto ed alla centinatura dei furgoni, per i danni causati al kit frizione.

Il Locatore non è responsabile nei confronti del Cliente o di qualsiasi altro soggetto per i danni di qualsivoglia natura, incluso il pregiudizio economico, dai medesimi subito nelle persone o nei beni a causa di guasti o difetti di funzionamento del veicolo, guasti sopravvenuti del veicolo, mancata o ritardata consegna, consegna di veicolo di categoria diversa da quella prenotata, furti, incidenti stradali, tumulti, incendi, terremoti, guerre o causa di forza maggiore, intendendosi per tale, ai sensi di legge, un evento irresistibile e imprevedibile, straordinario ed indipendente dalla volontà delle parti e che impedisce alle parti stesse l’adempimento delle proprie obbligazioni.

Il Locatore non assume alcuna responsabilità per la custodia di oggetti eventualmente ritrovati nella vettura dopo il noleggio e sono in ogni caso a carico del Cliente tutti i costi di smaltimento.

12. Legge Applicabile e Foro competente

La legge applicabile al contratto di noleggio regolato dalle presenti Condizioni Generali è quella italiana.

Per qualsiasi controversia, derivata e/o connessa con il noleggio del veicolo, per ogni azione necessaria al recupero coattivo del credito maturato dal Locatore, sarà esclusivamente competente il Foro della sede legale del Locatore, ad eccezione dell’ipotesi contemplate all’art. 33, comma 2, lettera u, del Codice del Consumo (D.Lgs. 206/2005) in cui è competente in via esclusiva il Foro della sede legale o residenza del Consumatore.

13. Modifiche delle Condizioni Generali

Nessuna modificazione può essere apportata alle presenti Condizioni Generali senza il consenso scritto di un rappresentante del Locatore munito di apposita procura scritta.

14. Domicilio del Cliente e comunicazioni al Cliente

Il Cliente dichiara di eleggere il proprio domicilio all’indirizzo comunicato al Locatore, come risultante dalla Lettera di Noleggio. Salvo diversa espressa indicazione del Cliente in tal senso, le comunicazioni contrattuali avverranno presso l’indirizzo di posta elettronica indicato dal Cliente.

tali condizioni generali sono valide a partire dal 01.06.2017